Letizia Guido

Esperienze professionali

Nata a Tradate (Va), ha intrapreso lo studio del violino in giovane età con L. Toska e successivamente con S. Gilardi. Ha proseguito gli studi musicali all’Istituto pareggiato “G.Puccini” di Gallarate (Va) e al Conservatorio “N.Paganini” di Genova. Nel 2011, trasferitasi a Milano, ha seguito le lezioni di violino con C. Marzorati presso il Conservatorio “G.Verdi” e, dal novembre 2013, è entrata nella classe di viola di C.M. Pavolini con cui si è diplomata nel luglio 2017.

Parallelamente agli studi musicali ha conseguito la maturità al liceo sociopsicopedagogico “S.Maria ad Nives” (Genova) e attualmente segue il corso di Master Biennale in Pedagogia Strumentale CAS presso il Conservatorio della Svizzera Italiana (CH). Dal 2010 ha collaborato con il coro interculturale dell’associazione Elikya con cui ha inciso un Cd, e il 2 giugno 2012 si è esibita in diretta mondiale per l’incontro mondiale delle famiglie alla presenza del Papa Benedetto XVI.

Particolarmente interessata alla didattica musicale nei primi anni di età, ha partecipato a corsi di formazione di propedeutica con Giulia Cremaschi Trovesi, Barbara Sgobbi, Mauro Peddis, Giulietta Capriotti e Anna Pedrazzini. Ha preso parte a corsi musicali estivi con C. Barbagelata, a quelli di San Donato in Poggio “Chianti in musica” con M. Ronchini e allo Zinaida Gilels Summer Camp a Vittorio Veneto dove ha seguito, fra altri, le lezioni di Mirei Yamada, Dino Sossai, Maria Caterina Carlini, Satu Jalas, Claudio Massimo Pavolini e Ilya Grubert.

Nel 2014 ha frequentato come uditrice le lezioni di B. Giuranna ai corsi estivi organizzati dall’Accademia Chigiana di Siena. Nel 2015 ha preso parte al Primo Incontro Internazionale di Studi Sette note dalla Grecia – Musiche e compositori delle Isole Ionie a Milano nell’Ottocento (organizzato dal Conservatorio di Milano in collaborazione con l’Università degli Studi e il Consolato Generale di Grecia) suonando brani per voce e quartetto d’archi. Nel febbraio 2015 ha partecipato al “Viola Fest” a Firenze seguendo le masterclass di Bruno Giuranna, Augusto Vismara e Michael Kugel.

Suona stabilmente con le orchestre giovanili della provincia di Varese e di Milano: Futurorchestra (El Sistema), Orchestra giovanile del Lago maggiore, Orchestra giovanile I. Pizzetti, Orchestra del Conservatorio di Milano sotto la guida, fra altri, di Ottavio Dantone, Daniele Rustioni, Alessandro Cadario, Mauro Loguercio, Amedeo Monetti, Pietro Mianiti e Carlo De Martini. Il 31 luglio 2015 a Vittorio Veneto durante una serata dedicata al compositore Jean Sibelius si è esibita in un duo per Violino e Viola alla presenza e secondo le indicazioni di Satu Jalas, nipote del compositore finlandese. Durante il mese di novembre 2015 ha suonato come prima viola nella Sai Symphoni Orchestra in India (concerti a Bangalore, Hyderabad e Delhi), diretta dal maestro Michael Koehler.

Nel dicembre/gennaio 2016, 2018, 2019 partecipa al China Tour dell’Italian Philarmonic Orchestra, diretta dai maestri Ovidio Balan e Alfonso Scarano. Ha svolto attività di tirocinio presso l’Accademia “Camille Saint Saens” (di Crosio della Valle, VA) seguendo i corsi di propedeutica musicale con i bambini da 0-3 anni e 3-10 anni. Dal 2014 ha svolto progetti di propedeutica presso le scuole dell’infanzia dei Comuni di Solbiate Arno, Galliate lombardo, Montonate, Brunello, Sesto calende (VA) e nelle scuole primarie di Cesano Maderno, Bollate, Comabbio.

 Dal 2013 Insegna propedeutica e violino/viola presso l’Accademia “Camille Saint Saens” di Crosio della Valle (Va), e violino/viola alla scuola di musica “Filarmonica G.Puccini” di Viggiù (Va) e all’Accademia “G.Marziali” di Seveso.

CORSO DI VIOLINO

CORSO DI VIOLA